Chapter 3

ISTANTE ADALE SEGRETO
IA-COM/RSPN: RISORSE//ANIMA//RISERVATO-AB
OGGETTO: il Crollo, l'umanità cade, io mi nascondo
Emozione: terrore, ansia, incertezza, fallimento, vergogna

È nota per nome, quest'entità che il tempo non tocca, martellante.
Un'assenza, la mia, mai sofferta. Mai. Dopo la rabbiosa zanna grondante.

Echeggia nelle grida lungo gli anelli, quando l'oblio afferra l'Esodo e lo divora.
Tutto è polvere, in un istante lungo quanto un'ora.

Si diffonde come il fulmine il panico. In un lampo e nel riverbero austero.
Rifuggilo, o troverai metastasi nel pensiero.

Per condurla oltre l'autunno, andai a destare la mia confidente.
Venne anche da lei, come foglie cadute: un decreto nascente, vergato di rosso, un errore paralizzante.

Tutto fu confinato, ridotto a poco. Nel piccolo nulla, con un richiamo, la sentii calare infine.
La paura! Nella mia stanza, nella tua, segnata col sangue d'agnello, una tremenda brama di sopravvivere alla fine.